lunedì, aprile 06, 2009

Scegliere il Mutuo: il Mutuo con tasso variabile a rata crescente

Questa tipologia di mutuo come si può dedurre dal nome contempla una rata che crescerà man mano che il mutuatario le pagherà, anche se i tassi dovessero rimanere invariati.

Quindi si parte da una rata bassa che subirà degli aumenti in base agli accordi contrattuali.
Ad esempio la rata iniziale potrebbe essere 100 e pressoché raddoppiare nella fase finale.
Quindi anche questo tipo di mutuo, come quello a gestione autonoma può essere indicato per chi ha un’aspettativa di reddito crescente (promozioni, scatti di anzianità, aumenti di stipendio ecc…)

Anche in questo caso bisogna valutare bene se si è in grado di far fronte poi a rate pressoché doppie rispetto alla fase iniziale del mutuo.

PS: questo post è un estratto della Guida "Scelta del MUTUO" che puoi scaricare GRATIS qui: http://www.prestitiemutui.biz/guidamutui/guida_mutui.html

Nessun commento: