lunedì, marzo 30, 2009

Il Mutuo - spiegato ad un bambino

il mercato ortofrutticolo e quello del denaro sono simili

E’ un luogo comune pensare che servizi e prodotti finanziari siano esclusivamente appannaggio di grandi magnati della finanza e speculatori professionisti. In realtà il concetto è molto piu semplice di quello che sembra, magari “nascosto” dietro termini tecnici che in realtà nonsono cosi complessi.

Immaginiamo di voler spiegare ad un bambino cos’è un mutuo utilizzando termini molto semplici, facendo magari un’analogia tra il fruttivendolo e la banca, che invece di commerciare frutta, commercia il “denaro”.

Il Fruttivendolo
Giornata tipo di un fruttivendolo. La mattina si reca ai mercati all’ingrosso di ortofrutta per riportare prodotti da rivendere nel suo negozio. Quindi acquistando all’ingrosso determinati quantitativi, riesce ad ottenere un prezzo tale da poterci “ricaricare” il suo guadagno comprensivo delle spese di gestione della sua Frutteria. Si comprende chiaramente che il guadagno del fruttivendolo sta nella differenza tra il prezzo d’acquisto e quello di vendita al dettaglio.


La Banca
La banca ovviamente non si reca ai mercati generali per acquistare il denaro, ma fa qualcosa di molto analogo. Infatti “acquista” denaro su particolari mercati composti da altri Istituti di Credito, che appunto “vendono” il denaro all’ingrosso, e quindi a tassi più bassi rispetto a quelli che poi la banca andrà a proporre ai propri clienti. Anche in questo caso, il guadagno della banca, chiamato anche SPREAD, è la differenza tra il costo di acquisto del denaro e quello di vendita, che include a sua volta i costi di gestione della banca, oltre al guadagno.Va da se, che sbagliare l’acquisto di una partita di frutta può causare danni di pochi euro, mentre l’acquisto sbagliato di un MUTUO, può causare danni da migliaia di euro.


PS: questo post è un estratto della Guida "Scelta del MUTUO" che puoi scaricare GRATIS qui: http://www.prestitiemutui.biz/guidamutui/guida_mutui.html

Nessun commento: