lunedì, febbraio 05, 2007

Consumatori: mutui, iter più veloce e senza notaio

Una procedura più rapida per la cancellazione dell’ipoteca sulla casa, senza la mediazione del notaio. E’ questa la novità introdotta dal decreto Bersani in materia di mutui immobiliari, che permette ai creditori di velocizzare notevolmente l’iter per l’estinzione del mutuo della propria abitazione. Entro trenta giorni, infatti, basterà che la banca comunichi alla Conservatoria l’avvenuta estinzione, e questa provvederà poi d’ufficio alla immediata cancellazione dell’ipoteca. Il tutto senza l’autentica notarile. Per i cittadini è stato semplificato anche il passaggio dal proprio istituto di credito ad un altro che offre condizioni migliori per il finanziamento del mutuo: il cambio potrà essere effettuato senza perdere i benefici fiscali previsti per la prima casa. Di seguito qualche suggerimento per scegliere la soluzione adatta alle proprie esigenze e informazioni utili sulle spese, le rate, le agevolazioni fiscali e le garanzie richieste per accendere un mutuo.
Fonte: Intrage

Nessun commento: