mercoledì, luglio 02, 2008

Prestiti a protestati e segnalati in crif

Se il vostro nome risulta iscritto al CRIF (banca dati centrale rischi), perché segnalati come cattivi pagatori, difficilmente potrete ottenere un prestito, rivolgendovi alle agenzie di intermediazione creditizia o alle banche; questo è un grande problema, perché spesso si può ricevere un protesto anche per delle piccolezze, come il pagamento ritardato di una rata di un mutuo o del finanziamento per l'acquisto di una macchina, etc.

Da oggi, per venire incontro alle esigenze di chi è catalogato come cattivo pagatore, è disponibile un nuovo sito internet, raggiungibile all'indirizzo www.prestitiprotestationline.com attraverso il quale è possibile richiedere prestiti ai protestati senza bisogno di specificare la motivazione della richiesta di prestito: possono accedere alle forme di finanziamento sia i dipendenti delle pubbliche amministrazioni che i dipendenti di aziende private, i pensionati, i lavoratori autonomi che abbiano un minimo di reddito, riscontrabile attraverso il modello 730, ed i lavoratori atipici; navigando sul portale sarà possibile scegliere la forma più adatta di finanziamento, calcolando l'importo delle rate sulla base della durata della restituzione e della cifra richiesta, che può variare da 1000€ a 60000€.

Se hai ricevuto un protesto ed hai necessità di richiedere un prestito, non perdere tempo in lunghe pratiche burocratiche per la cancellazione dal CRIF, rivolgiti a www.prestitiprotestationline.com lo specialista del prestiti ai protestati.

Nessun commento: