lunedì, febbraio 13, 2012

Tassi al 4,26% per l’acquisto di abitazioni. Oltre un punto percentuale in più rispetto ad un anno fa.

I tassi di interesse relativi ai mutui concessi per l’acquisto di case nel mese di dicembre 2011 erano al 4,26%. A novembre dello scorso anno furono del 3,98%, quindi in netto trend crescente. Relativamente ad una anno fa, dicembre 2010, i tassi sono cresciuti di oltre un punto percentuale (erano al 3,18%). Questi sono dati rilevati da Bankitalia che sostiene che anche i prestiti del settore privato si sono accresciuti del 2,3% rispetto a dicembre 2010, ma in rallentamento in relazione al +3,5% annotato a novembre sui 12 mesi precedenti.

Sempre Bankitalia, spiega che la frenata dell’andamento dei prestiti ha riguardato sia il tasso di crescita dei prestiti alle società non finanziarie (2,6% dal 4,4 di novembre) sia quello relativo ai prestiti alle famiglie (3,4% dal 3,9 di novembre).

I tassi di interesse nel mese di dicembre 2011 sui prestiti forniti alle società non finanziarie sono incrementati al 4,18% dal 3,86 di novembre. I tassi d'interesse, comprensivi delle spese accessorie, sui mutui per l'acquisto di case erogati nel mese alle famiglie sono cresciuti al 4,26% dal 3,98% di novembre, mentre quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono aumentati al 9,11% dal 9,07% del mese precedente.

Anche sui nuovi depositi con scadenza prestabilita sono cresciuti i tassi di interesse: al 2,88% dal 2,62% di novembre. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono incrementati all'1,08% dall'1,05% del mese precedente.

http://www.finanzamilano.it/

Nessun commento: