domenica, novembre 14, 2010

Carta PostePay - ricarica online

La prima cosa da fare dopo il rilascio della carta PostePay da parte dell’Ufficio Postale è quello relativa alla registrazione della carta su internet nella sezione online del sito di Poste Italiane. Giunti sulla pagina web del sito di Poste Italiane è possibile disporre subito di una casella di posta elettronica Postemail dove verranno inviate al titolare della carta postepay qualsiasi tipo di informazione utile per la gestione sia della carta. Trascorsi 24 ore dalla registrazione è possibile avere accesso al servizio di ricarica online della Postepay.

Coloro che fossero invece titolari di un conto Bancoposta, Bancoposta Più o Bancoposta Click e avessero provveduto già a farsi abilitare i servizi online come la homebanking, possono provvedere alla ricarica della carta Postepay tramite il loro account su www.poste.it , potendo scegliere tra le opzioni di ricarica, quella dell’addebito sul proprio conto corrente.

Postepay ricarica, costi e orari del servizio

Per eseguire una ricarica online della carta Postepay occorre far riferimento alla fascia oraria in cui vi è la disponibilità del servizio e prendere in considerazione i costi di ricarica.

C’è la possibilità di effettuare una ricarica online nell’arco di tempo fissato dalle ore 6,00 alle 23,30 (tutti i giorni inclusi i festivi), al costo di un solo euro, a prescindere dalla somma ricaricata. I servizi per la visione del saldo e delle relative transazioni sono concessi in forma gratuita e possono essere usufruibili nella citata fascia oraria.

Le altre operazioni come ad esempio il pagamento dei bollettini postali, del canone Rai, del bollo auto, dell’ICI possono essere effettuate al costo di 1 €. e sempre nel menzionato lasso di tempo senza giorni esclusi. Le ricariche telefoniche non sono assoggettati ad alcun costo di commissione, ad accezione di quelle potenzialmente determinate dal proprio operatore di telefonia (Tim-Vodafone etc.).

Nessun commento: